mar 152012
 

 

di Giancarlo Cerrelli

 

Solo pochi giorni fa Benedetto XVI aveva denunciato un fatto inquietante e cioè che “potenti correnti politiche e culturali cercano di alterare la definizione legale del matrimonio” e pochi giorni dopo è giunta puntuale la conferma di quanto fosse fondata tale denuncia.

Il Parlamento Europeo, infatti, in seduta plenaria, ha approvato il 13 marzo 2012, una Risoluzione dal titolo: “Parità tra donne e uomini nell’Unione Europea”. Il titolo della Risoluzione appare innocuo, ma leggendo l’intero provvedimento si nota come sia farcito di raccomandazioni e inviti ai Paesi membri dell’Unione, al fine di invitarli a modificare radicalmente l’istituto naturale della famiglia.

Vari sono i passi del provvedimento che tendono la mano ad una nuova definizione di “famiglia”, ma vorrei soffermarmi soltanto su uno, che ritengo più incline a divenire l’ariete per  la demolizione, nel nostro ordinamento, dell’istituto della famiglia. Continue reading »

dic 312011
 

CELEBRAZIONE DEI PRIMI VESPRI
DELLA SOLENNITÀ DI MARIA SS.MA MADRE DI DIO
TE DEUM DI RINGRAZIAMENTO

OMELIA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI

Basilica Vaticana
Sabato, 31 dicembre 201
1


Signori Cardinali,
venerati Fratelli nell’Episcopato e nel Presbiterato,
distinte Autorità,
cari fratelli e sorelle!

Siamo raccolti nella Basilica Vaticana per celebrare i Primi Vespri della solennità di Maria Santissima Madre di Dio e per rendere grazie al Signore al termine dell’anno, cantando insieme il Te Deum. Ringrazio voi tutti che avete voluto unirvi a me in questa circostanza sempre densa di sentimenti e di significato. Saluto in primo luogo i Signori Cardinali, i venerati Fratelli nell’Episcopato e nel Presbiterato, i religiosi e le religiose, le persone consacrate ed i fedeli laici che rappresentano l’intera comunità ecclesiale di Roma. In modo speciale saluto le Autorità presenti, ad iniziare dal Sindaco di Roma, ringraziandolo per il dono del calice che, secondo una bella tradizione, ogni anno si rinnova. Auspico di cuore che non manchi l’impegno di tutti affinché il volto della nostra Città sia sempre più consono ai valori di fede, di cultura e di civiltà che appartengono alla sua vocazione e alla sua storia millenaria. Continue reading »