mag 122016
 
foto
Si fa festa per l’approvazione di una legge che ha un mero valore simbolico, ma non cambia la realtà intrinseca delle cose. In questo caso, come in molti altri, il diritto è usato maldestramente per tentare di superare i limiti posti dal reale. È l’ennesimo tentativo per costruire una società finta e artificiale; e questo fa gioire?
È preoccupante che le vittime di questa ubriacatura ideologica siano i più piccoli, che saranno usati affinché i desideri di certi adulti possano divenire diritti, ma che sono, in realtà, degli autentici anti-diritti.
Quella che si è appena conclusa è solo una battaglia di una guerra che ha obiettivi ben più ampi.
È in gioco il futuro dell’umano!!!
Guai a scoraggiarsi!
Occorre, invece, riunire le forze, divenire missionari del buon senso, evitare divisioni e fare rete, perché…solo
UNITI SI VINCE!